» Statuto
Lingua:

Statuto

Old Souls

è una libera Associazione di fatto, apatica e apolitica, con durata illimitata nel tempo e senza scopo di lucro, regolata a norma del Titolo I Cap. III, art. 36 e segg. del codice civile, nonché del presente Statuto.

L’Associazione “Old Souls” persegue i seguenti scopi:
• rievocare e reinterpretare il concetto di comunità artistica sulla falsa riga dei salotti ottocenteschi e delle confraternite culturali dei secoli passati;
• unire una comunità di artigiani, artisti, sarti, fotografi, modelli, poeti, scrittori, musicisti ampliandone la cultura personale, l’attività professionale e la valorizzazione di mestieri e di ideali ormai lontani dalla contemporaneità;
• realizzare e proporre eventi annuali e stagionali di impronta storica, con fini artistici e creativi, valorizzando le arti del gruppo sul territorio italiano;
• porsi come punto di riferimento per quanti condividono al giorno d’oggi lo spirito di old soul, cioè persone che, affascinate dal passato e dalla storia, ne traggono spunto per vivere la loro quotidianità o farne una vera e propria professione.
• proporsi come vetrina gratuita per giovani e adulti professionisti, artisti e artigiani, maturando la comune passione per cinema, letteratura, teatro, musica e storia.

L’associazione “Old Souls” è offerta a tutti coloro che, interessati alla realizzazione delle finalità istituzionali, ne condividono lo spirito e gli ideali.
soci ordinari: persone o enti che si impegnano a pagare, per tutta la permanenza del vincolo associativo, la quota annuale stabilita dal Consiglio direttivo;
soci onorari: persone, enti o istituzioni che abbiano contribuito in maniera determinante, con la loro opera o il loro sostegno ideale ovvero economico alla costituzione dell’associazione. Hanno carattere e sono esonerati dal versamento di quote annuali.

Gli eventi organizzati da Arianna e Alessandra in qualità di direttrici artistiche, sono aperti a chiunque voglia farne parte, previa constatazione da parte delle organizzatrici del reale interesse dei soggetti, nel rispetto dei soci e dei veterani.
Le organizzatrici si avvalgono del diritto di respingere chiunque non assecondi la missione e lo spirito del gruppo e della manifestazione culturale.
Qualunque socio ha diritto a condividere l’esperienza con soggetti esterni alla comunità, assicurandosi personalmente che il soggetto sia in linea con le richieste avanzate dalle organizzatrici in riferimento ai singoli eventi.

Up